Assicuratevi

Ascolta con webReader

download (1)

 

 

E’ la rovina del cacciatore di affari. Si compra un biglietto per 500 dollari e lo si crede un buon affare. La curiosità però spinge a controllare il prezzo che ha raggiunto il biglietto uno o due giorni dopo ed ecco: lo stesso biglietto costa solo 395 dollari.

Questa frequente e spiacevole circostanza ha portato molti siti Internet di prenotazioni on line ad offrire dei rimborsi nel caso in cui il prezzo del biglietto diminuisca subito dopo l’acquisto – a volte, persino se il prezzo più conveniente è offerto da un altro sito.

Bello, no?

A volte. Purtroppo spesso questi rimborsi in realtà sono erogati sotto forma di crediti per eventuali viaggi futuri. I siti dove è possibile prenotare il volo e l’hotel possono offrire un voucher per l’albergo anche se quello che si è pagato era solo il volo. Questi voucher inoltre possono scadere e comportare poi una nuova tariffa per niente conveniente.

In breve, leggete la stampa finale. Due volte.

Eppure, malgrado i suoi svantaggi, per alcune persone le garanzie sul prezzo possono essere preziose. Per esempio, se si viaggia quasi sempre con la stessa compagnia aerea o se si vola più volte l’anno, allora il voucher può convenire e rappresentare un vero e proprio sconto per il prossimo viaggio.

Tutto questo può sembrare stressante, specie se non si ha molto tempo a disposizione. Ma indovinate: gli agenti di viaggio in carne ed ossa esistono ancora e il loro lavoro è quello di offrirvi il prezzo migliore. E’ probabile infatti che l’agente di viaggio abbia delle convenzioni particolari, per cui si potrebbe finire col risparmiare davvero un bel po’.

Vai alla Fonte dell’Articolo

Be Sociable, Share!
Questo articolo è stato pubblicato in News da . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *