Auschwitz

Ascolta con webReader

An undated archive photograph shows Auschwitz II-Birkenau main guard house which prisoners called ...

 

 

La città di Oswiecim, ribattezzata Auschwitz dal Terzo Reich, ha tristemente ospitato il famigerato campo di concentramento costruito nel 1940 ed è divenuta simbolo del genocidio e dell’Olocausto.

Vi sono due campi in realtà, il principale noto come “Auschwitz I” che ospitava tra i 15mila e i 20mila prigionieri.

Il secondo campo, conosciuto come Birkenau o Auschwitz II, era più grande e ospitava più di 90 mila prigionieri nel 1944. E’ difficile sapere quante persone morirono ad Auschwitz. Alcuni stimano 500mila morti, altri un milione.

Migliaia di prigionieri sopravvissero e furono testimoni dei crimini commessi, sebbene molti gruppi continuano tuttora a negare l’Olocausto. I campi furono riaperti nel 1955 ed ogni anno accolgono più di un milione di visitatori.

Vai alla Fonte dell’Articolo

Be Sociable, Share!
Questo articolo è stato pubblicato in News da . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *