Come funzionano gli e-tickets

Ascolta con webReader

Alcuni servizi di biglietteria online salvano sul proprio network le informazioni dell’acquirente, di modo che quest’ultimo possa agevolmente accedervi inserendo semplicemente la propria password.

La stampa del biglietto servirà quindi da ricevuta.

Le procedure di sicurezza aeroportuali di norma esigono che i passeggeri esibiscano un valido documento di riconoscimento per ottenere il biglietto e la carta di imbarco (per i viaggiatori stranieri: non dimenticate il passaporto o la Visa). In alcuni casi, altri documenti o carte di debito possono essere richieste per procedure all’acquisto dei biglietti. E’ quindi bene informarsi sempre prima sul tipo di documentazione richiesta.

Inoltre, si raccomanda ai passeggere di recarsi in aeroporto ed espletare le procedure di check-in almeno un’ora prima del volo. In alcuni casi, però, chi acquista un e-ticket può fare il check-in direttamente da casa

L’articolo Come funzionano gli e-tickets sembra essere il primo su Viaggiamo.

Vai alla Fonte dell’Articolo

Be Sociable, Share!
Questo articolo è stato pubblicato in News da . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *