Come viaggiare con un cane

Ascolta con webReader

Se state progettando un viaggio , avete considerato se il vostro amico a quattro zampe può venire con voi? Sapete come viaggiare con il vostro cane ? Viaggiare con il vostro cane può essere divertente se si prendono tutte le precauzioni necessarie. Tuttavia , la scarsa pianificazione può davvero rovinare la vacanza a tutti. Se si pensa che sarebbe meglio che il vostro cane stia a casa, quindi cercate un pet sitter o trovate un canile che possa ospitarlo. Se avete deciso che il vostro compagno peloso dovrebbe essere parte del vostro viaggio , cominciate a organizzarvi. Mettete un collare in modo da trovarlo in qualsiasi momento. Un microchip può anche essere utile per una maggiore sicurezza . Prima del viaggio , il cane deve avere una formazione di base in modo che sia ben educato durante il viaggio . Quindi , pianificare il trasporto , le sistemazioni e le attività quotidiane . Imparare a viaggiare con il vostro cane può rendere l’esperienza meno stressante e divertente.

Cercate di informarvi se la compagnia aerea con la quale viaggiate possa accogliere il vostro cane.

L’automobile è di solito il modo migliore per viaggiare con i cani . Alcuni cani hanno ansia per la guida in auto . Iniziate a portarlo in macchina per dei brevi tragitti per vedere se soffre l’auto o se è rilassato per capire se è necessario prendere l’auto per il vostro viaggio.

Pianificare in anticipo

Fate molte fermate lungo la strada durante il viaggio con il vostro cane , progettate di fermarvi almeno ogni 3- 5 ore per permettere al cane di compiere le normali attività quotidiane, bere acqua e sgranchirsi le gambe ( più o meno a seconda delle esigenze del vostro cane ) . Fate una lista di diversi ospedali veterinari che sono facilmente accessibili dal vostro percorso , preferibilmente entro un’ora di auto da qualsiasi punto . Verificare che siano aperti durante il vostro viaggio.

L’articolo Come viaggiare con un cane sembra essere il primo su Viaggiamo.

Vai alla Fonte dell’Articolo

Be Sociable, Share!
Questo articolo è stato pubblicato in News da . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *