Eccessi termici su gran parte d’Europa: colpa della saccatura anglo-iberica

Ascolta con webReader

Mon, 30 Apr 2012 18:57:24 +0200

Un'ondata di caldo ha contrassegnato gli ultimi giorni sulla parte centro-orientale del Continente, dove si è stabilito un campo anticiclonico alimentato da aria di diretta estrazione sub-tropicale. Correnti più fredde hanno invece interessato le nazioni occidentali, generando marcate differenze. Vai alla Fonte dell’Articolo

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *