La dimora di Jefferson: Monticello

Ascolta con webReader

Monticello,  residenza di Thomas Jefferson in Virginia, è un capolavoro in stile neoclassico. Jefferson vi si trasferì nel 1770 anche se l’edificio non fu completato fino al 1809, dopo il secondo mandato presidenziale di Jefferson. L’edifico presenta una cupola e dei portici su entrambi i lati che introducono alla hall e al salotto.

Jefferson, da sempre l’ideatore dell’edificio, apportò ogni sorta di miglioria alla casa perché fosse  estremamente spaziosa e luminosa. La dimora si compone di 43 stanze, impreziosite da 13 grandi lampadari, di cui uno proprio sopra il letto di Jefferson. Tutt’intorno, si estende un parco di oltre 5000 acri. Ai tempi di Jefferson, circa 130 schiavi lavoravano la terra, si occupavano della cucina e di tutte le altre faccende domestiche.

Informazioni turistiche

Indirizzo: 931 Thomas Jefferson Pkwy.Charlottesville, VA

Telefono: 434/984-9822

Orario di aperuta:

  • Marzo – Ottobre: ogni giorno, 8:00-17:00
  • Novembre – Febbraio: ogni giorno, 9:00-16:30

Prezzo del biglietto: adulti:15 dollari; bambini: 7 dollari

 

L’articolo La dimora di Jefferson: Monticello sembra essere il primo su Viaggiamo.

Vai alla Fonte dell’Articolo

Be Sociable, Share!
Questo articolo è stato pubblicato in News da . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *