Marrakech, riad Dar Darma nel cuore della Medina

Ascolta con webReader

 

Viaggio e shopping, passeggiate e tradizioni e, soprattutto, una atmosfera leggendaria e senza tempo. Provate ad organizzare un soggiorno a Marrakech, in Marocco e vi assicuro che proverete tutto questo. Noi siamo stati a gennaio e l’esperienza è stata grandiosa. La città magica da mille e una notte, dove la storia è diventata un mito permette anche di trovare sistemazioni per tutte le tasche ed esigenze, con un must che è la proverbiale ospitalità locale. Interessante a questo proposito è il Riad Dar Darma, dimora privata nel cuore della Medina, che permette di unire un soggiorno confortevole e la vicinanza con i luoghi chiave della città.

Imperdibile, ovviamente, la storica piazza centrale Jemaa el-Fna. Qui c’è davvero di tutto e attraversarla richiede più tempo del previsto soprattutto se, come me, siete curiosi e non volete perdervi proprio nulla. C’è l’incantatore di serpenti, la maga pronta a leggerti il futuro, l’uomo che ha ammaestrato la scimmia e i venditori di prodotti artigianali e verso sera colori e suggestioni cambiano del tutto. Al crepuscolo potrete prendere parte a degustazioni di cucina locale e ascoltare musicanti, cantastorie e saltimbanchi. A pochi passi dalla piazza c’è il suq, mercato coperto un vero e proprio labirinto diviso da stradine dove si vendono differenti merci.

 

Se siete alla ricerca di oggetti unici più contemporanei e vintage, date una occhiata al quartiere del design Guéliz o alla zona industriale di Sidi Ghanem tra  artigiani, artisti, creativi, arredatori e designer. Come non provare il relax di un hammam o  la partecipazione ad un corso di cucina come avviene al Riad Dar Darma che organizza delle speciali cooking lesson per imparare le ricette tradizionali? La sera, poi, spostatevi fuori dalla cerchia delle mura ad ovest della Medina presso la Ville Nouvelle, nel vivace quartiere di Guéliz e nella zona dell’Hivernage. Il Riad Dar Darma accoglie i propri ospiti nelle sue preziose suite, dalla Suite Arancione su due piani con balcone privato all’originale Suite degli Specchi nelle tonalità mattone e viola, alla sobrie Suite Patio che si affacciano direttamente sull’ombreggiato cortile interno, fino ai due Appartamenti Rosso e Blu dalle tonalità calde.

 

 

Vai alla Fonte dell’Articolo

Be Sociable, Share!
Questo articolo è stato pubblicato in News da . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *