Meteo, weekend con l’ombrello

Ascolta con webReader

 

Oggi le temperature sono fin troppo calde e, ancora una volta, non riusciamo a stare nella media stagionale. Prima c’era troppo freddo, ora c’è troppo caldo, ma in fondo noi preferiamo il bel tempo. Ecco perché il meteo dispettoso sta già preparando una delle sue rivincite e da domani cominciate a preparare gli ombrelli. Se per effetto dell’alta pressione il sole non ci ha abbandonati in questi giorni e la colonnina di mercurio è salita ripetutamente, adesso si cambia musica del tutto. Domani nel Centrosud, potrebbero esserci ancora dei caldi raggi, ma già a fine giornata il Nord sarà raggiunto dall’aria più fredda. Questo causerà dei temporali anche forti e domenica si proseguirà allo stesso modo. Ancora, se questo non vi basta, riprendete le mezze maniche e una giacchetta, perché si abbasseranno sensibilmente anche le temperature.

Rimpiangeremo insomma questo venerdì con il cielo che più blu non si può praticamente in tutto il Belpaese, con le nuvole in giro altrove nel pianeta. Queste ultime però domani si avvicineranno minacciose e nel pomeriggio raggiungeranno le Alpi Orientali, l’Appennino e la Calabria Tirrenica fino in Sicilia. Prima di abbassarsi, comunque, le temperature si alzeranno ancora, sia le minime che le massime e c’è da giurarci che qualche influenza non ci risparmierà. Si arriverà ai trenta gradi al Centronord e in Sardegna.  Sabato sera, poi, ecco le piogge e le perturbazioni soprattutto verso Nord con precipitazioni al Nordest. Weekend senza mare, prima abbronzatura e aria aperta insomma, quasi fosse un dispetto per quanti durante la settimana restano fra le quattro pareti dell’ufficio.

Un fronte di aria fredda proveniente dal Nord Europa si fermerà da noi e con il trascorrere delle ore ci sarà un notevole crollo termico che dal Nord passerà al sud. Noi che avevamo fatto il cambio degli armadi, dovevamo tenere un maglioncino da parte come sempre ormai si dovrebbe fare con queste temperature ballerine. Potranno esserci anche dieci gradi in meno, nel giro di poche ore. Non sarà diverso al Centro, mentre al Sud la situazione si modificherà in modo più graduale.

 

 

Vai alla Fonte dell’Articolo

Be Sociable, Share!
Questo articolo è stato pubblicato in News da . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *