Lungo fronte taglia in due l’Europa: freddo e caldo a diretto confronto, si sgretola l’anticiclone

Sat, 26 Mar 2011 19:05:38 +0100

Prosegue l'azione dell'influenza artica ad alte latitudini, mentre un progressivo cedimento barico ha fatto giungere le nubi frastagliate fin sul cuore del Mediterraneo. Si prepara un peggioramento, che sarà innescato dall'avvicinamento di quella minacciosa area ciclonica ora prossima all'Iberia. Vai alla Fonte dell’Articolo

Lascia un commento