Da una perturbazione all’altra: Italia bersaglio con maltempo crescente

Tue, 25 Mar 2014 20:24:17 +0100

Si va ulteriormente acuendo la ferita ciclonica sul Mediterraneo Centro-Occidentale, per effetto di nuove incursioni perturbate nord-atlantiche. L'anticiclone delle Azzorre resta defilato in Atlantico e parzialmente sbilanciato verso nord, così da favorire la discesa d'altri impulsi d'aria fredda.

Vai alla Fonte dell’Articolo

Lascia un commento